Author Archive admin

insufflaggio

Insufflaggio isolante intercapedini pareti e muri

Insufflaggio delle pareti avviene tramite dei fori che vengono effettuati sulla stessa parete, a distanze calcolate e regolari, si inietta il materiale con un becco a pressione e si riempie il vuoto, il riempimento di una parete con macchinari specializzati richiede pochi minuti.


insufflaggio

i vantaggi dell’ insufflaggio , sono il costo contenuto mediamente il prezzo per metro quadro di parete, oltre all’aspetto economico dell’intervento anche il risparmio in termini di  energia è notevole, infatti è grazie alla riduzione della trasmittanza termica che si hanno meno consumi e quindi meno spese in riscaldamento; infine se l’intervento è effettuato a regola d’arte da aziende specializzate è possibile usufruire delle detrazioni fiscali pluriennali per la riqualificazione edilizia.

Seguici su:

Tags, , , ,

APPLICAZIONI CON MARCHIO DI CONTROLLO QUALITA’

Per le applicazioni in opera, come del resto per tanti altri componenti e prodotti edilizi che si realizzano direttamente in cantiere, la qualità complessiva dell’opera è determinata dalla qualità delle materie prime utilizzate, dalla loro corrispondenza alle esigenze specifiche del contesto, della competenza dell’applicatore di realizzare correttamente l’intervento.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è ANPE-1.png

I produttori di materie prime per le applicazioni in opera e gli applicatori associati ad ANPE, allo scopo di fornire al mercato dati tecnici corretti e garantiti, hanno istituito un marchio di controllo qualità fondato sui principi delle norme armonizzate europee (UNI EN 14315 e 14318 parti 1 e 2) e sulle regole d’arte applicative condivise all’interno del Gruppo di Lavoro.
Il marchio di controllo qualità ANPE prevede il rispetto dei requisiti descritti nelle “Linee Guida per la corretta applicazione in opera: spruzzo e colata” e la verifica ispettiva di un Ente Terzo, ICMQ, sia presso i produttori di sistemi poliuretanici sia presso gli applicatori. Le attestazioni di rispondenza alle Linee Guida ANPE sono costituite dadue schede tecniche: la prima riferita al sistema e la seconda riferita all’applicazione. Entrambe le attestazioni devono essere consegnate al committente, o al progettista o al tecnico responsabile del cantiere, al termine dei lavori. In mancanza di una delle due attestazioni di conformità non si possono considerare soddisfatti i requisiti previsti dalle Linee Guida per l’intera applicazione.

VERIFICHE SUGGERITE A PROGETTISTI E COMMITTENTI PER APPLICAZIONI SENZA MARCHIO DI CONTROLLO QUALITÀ
L’adesione al Marchio di Controllo Qualità è obbligatoria solamente per le

Aziende associate ad ANPE; l’assenza del Marchio ovviamente non preclude ne’ la veridicità delle prestazioni dichiarate ne’ la correttezza della posa in opera.
In un contesto normativo non ancora pienamente operativo e alla luce dei tanti quesiti che vengono posti all’Associazione, riteniamo utile elencare alcune caratteristiche che suggeriamo ai committenti e progettisti di verificare con particolare attenzione:

  • TRACCIABILITÀ DELLE MATERIE PRIME
    Richiedere sempre la scheda tecnica delle materie prime applicate completa del nome del produttore, della data di produzione e del lotto di appartenenza. 
    Da novembre 2014 i sistemi poliuretanici dovranno essere marcati CE, anche prima di questa data i fornitori più organizzati sono in grado di fornire schede tecniche esaustive.
  • VALORI DI ISOLAMENTO STABILI NEL TEMPO
    Verificare l’indicazione della conducibilità termica dichiarata (λD) che comprende il peggioramento statistico, quello dovuto all’invecchiamento e corrisponde al valore medio per 25 anni di esercizio. 
    Valori misurati su un solo campione e riferiti alla conducibilità termica iniziale (λ, valori tipici inferiori a 0,023 W/mK), anche se riportati su certificati di Enti e Laboratori riconosciuti, non sono indicativi delle prestazioni nel lungo periodo e non sono utilizzabili ai fini della certificazione energetica.
  • DENSITÀ APPLICATA
    Verificare la densità della schiuma applicata per immersione in acqua di un provino o di un campione prelevato dalla superficie isolata (metodo descritto nelle Linee Guida)
  • SPESSORE MEDIO APPLICATO
    Lo spessore applicato si valuta con la media aritmetica di almeno 10 misurazioni per ogni 100 m2 di superficie isolata
  • VERIFICA PREVENTIVA DELLA CAPACITÀ DI ADESIONE AL SUPPORTO
    E’ opportuno che l’applicatore verifichi sempre, mediante valutazione in cantiere, o se necessario con un campionatura di prova, l’idoneità del supporto a garantire la corretta adesione
Seguici su:

Tags, , ,

I VANTAGGI DEL POLIURETANO

Il poliuretano espanso rigido è una delle poche materie plastiche che può essere prodotta, utilizzando appositi macchinari e formulazioni specifiche, direttamente in cantiere con notevoli vantaggi prestazionali, economici e di rapidità di intervento.
Il poliuretano espanso in opera, o in siti, secondo la dicitura utilizzate dalle norme tecniche, viene applicato con la tecnologia a spruzzo, per proiezione direttamente sulle superfici da isolare, o per iniezione o colata all’interno dell’intercapedine o del manufatto.

Entrambe queste soluzioni offrono:

  • PERFETTA CONFORMAZIONE A SUPERFICI E VOLUMI COMPLESSI
  • ELEVATE PRESTAZIONI ISOLANTI
  • STRATO ISOLANTE CONTINUO PRIVO DI PONTI TERMICI
  • CAPACITÀ DI ADESIONE A QUASI TUTTI I SUPPPORTI
  • RAPIDITÀ DI APPLICAZIONE
  • POSSIBILITÀ DI INTERVENIRE ANCHE SU EDIFICI OCCUPATI
  • LEGGEREZZA
  • DURABILITÀ
  • RESISTENTE ALLE TEMPERATURE DI ESERCIZIO
  • PERMEABILITÀ AL VAPORE
  • IMPERMEABILITÀ ALL’ACQUA

Seguici su:

Tags,

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
error

Ti piace questa pagina? per favore condividila :)

  • Follow by Email
  • Facebook
    Facebook
  • Twitter
Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi